A.D.P. Idrosteril®

Tecnologia raggi ultravioletti dal 1951

“Disinfezione di aria, superfici, contenitori e prodotti”

Storia e Origini ADP

Quarta Generazione

Siamo presenti nel campo della tecnologia UV-C da 70 anni e siamo leader nella progettazione e realizzazione di apparecchi per la disinfezione-sterilizzazione dell’aria e delle superfici e per la potabilizzazione batteriologica dell’acqua.

Idrosteril® è un marchio registrato e di proprietà A.D.P. Idrosteril®, distribuito in esclusiva, e si riferisce agli apparecchi per la potabilizzazione dell’acqua primaria e di processo, ed a quelli per la disinfezione batteriologica dell’aria, delle superfici, dei contenitori e dei prodotti anche alimentari, con la tecnologia fisica e non chimica dei raggi ultravioletti.

Per tutte le serie di apparecchi Idrosteril® ed Aersteril, vengono utilizzati i migliori componenti e materiali, progettati ad hoc, per assicurare la massima qualità e durata.

L'utilizzo di materiali non originali può ridurre le prestazioni e la durata della lampada UV-C ma soprattutto può pregiudicarne l'efficacia.

Le lampade UV-C le sconsigliamo per impiego non professionale. In tutti i casi l’utilizzo di questo sistema fisico deve avvenire previa attenta lettura del manuale di istruzioni, verifica delle caratteristiche tecniche e delle corrette modalità d'uso. Tutto ciò per informare adeguatamente, il personale addetto alla produzione/manutenzione, sulla corretta modalità d’uso ai fini della disinfezione e sui rischi derivanti dall'esposizione alla radiazione UV-C emessa dall’apparecchio germicida come prescritto dal D.L. 81/08 Titolo VIII Capo V.

DISINFEZIONE ARIA, SUPERFICI, CONTENITORI E PRODOTTI (ANCHE ALIMENTARI)

Come stiamo attenti a quello che mangiamo e beviamo è bene farlo anche per l’aria che respiriamo.

Naso chiuso, starnuti, lacrimazione, occhi arrossati, mal di testa e respirazione difficile sono manifestazioni allergiche da pollini e da polvere. La polvere contiene virus, batteri, acari e inquinanti chimici che durante la respirazione inaliamo sotto forma di piccole particelle presenti nell’aria.

Queste particelle che fluttuano nell’aria raggiungono anche gli ambienti dove avviene l’imbottigliamento, la preparazione dell’alimento, il confezionamento ma anche lo stoccaggio e le celle frigorifere. Con la nostra lunga esperienza nella disinfezione fisica e non chimica con raggi UV-C possiamo consigliare l’apparecchio A.D.P. Idrosteril® Aersteril più appropriato per la profilassi della salute in ambienti chiusi e per la disinfezione in pochi secondi di contenitori alimentari, tappi, coperchi, pellicole/film di chiusura, bottiglie, borracce, alimenti in generale.

LAMPADE ULTRAVIOLETTE GERMICIDE, ALIMENTATORI ELETTRONICI (BALLAST), GUARNIZIONI DI TENUTA

Le lampade UV-C germicide sono disponibili in differenti forme, potenze e misure. Si utilizzano in orizzontale, verticale o in immersione. Eliminano batteri, muffe e microrganismi presenti nell’aria e nell’acqua. Ogni nostro apparecchio UV-C è progettato in modo che l’alimentatore elettronico (ballast) faccia raggiungere alla lampada UV-C l’ottimale valore di pressione corrispondente alla linea di risonanza di 254 nm. Con questo accorgimento tecnico possiamo garantire non solo il raggiungimento dell’obiettivo ma una costante e potente radiazione ultravioletta per tutta la vita germicida della lampada (5.000 ore di funzionamento).

Le lampade con azione germicida impiegate tradizionalmente in ambito sanitario, per la quale è accertata l’efficacia da evidenze sperimentali, sono quelle a bassa pressione e a scarica di mercurio con emissione principale a 254 nm. Lo sviluppo della tecnologia LED ha recentemente introdotto lampade con emissione UV-C tipicamente nell'intervallo 260-280 nm, in apparecchi portatili e per un'ampia gamma di applicazioni, anche per uso domestico e non professionale. A differenza delle tradizionali lampade fluorescenti UV-C a mercurio, in genere i sistemi LED UV-C hanno bassa potenza con risultati comparabili alle lampade tradizionali se utilizzati a distanza di pochi centimetri; in caso contrario, per distanze maggiori ci vorrebbero ore per raggiungere la dose germicida efficace. In ogni caso anche le UV-C LED possono creare danni a livello degli occhi e della cute in tempi molto brevi di esposizione (nell’ordine di pochi secondi in presenza di lampade UV-C non schermate): per questo motivo, l'utilizzazione degli UV-C con attività germicida negli ambienti di lavoro deve avvenire in assenza di personale ed effettuata da personale professionalmente formato e informato.

STERILIZZAZIONE MASCHERINE, CARTA, OGGETTI E ATTREZZI VARI

Per non perdere parte della nostra tradizione fatta di studi, ricerche ed ingegno, la titolare Marcella Dal Miglio - in piena pandemia - ha ideato e costruito un apparecchio UV-C per la sterilizzazione delle mascherine donato all’ospedale Sacco di Milano per sopperire alla mancanza di DPI. Durante l’utilizzo il Prof. Massimo Galli ha valutato l’apparecchio UV-C Ray Killer un sistema efficace e veloce di sterilizzazione di mascherine, cartelle cliniche, occhiali, e attrezzature varie, altrimenti impossibile da ottenere con altri metodi.

Si tratta di un apparecchio professionale, semplice nell’utilizzo ed estremamente rapido nella sterilizzazione. In questo mondo sempre più sensibile alle tematiche green o di economia circolare, UV-C Ray Killer si colloca al primo posto per il riciclo di mascherine con il minimo spreco di energia elettrica e senza l’utilizzo di agenti chimici. Un apparecchio versatile utilizzabile anche per tutti gli oggetti d’uso quotidiano o di lavoro da poter indossare od utilizzare in tutta sicurezza ed in pochi minuti di sterilizzazione. https://www.ilgiorno.it/milano/salute/raggi-ultravioletti-covid-sacco-1.5777488

POTABILIZZAZIONE ACQUA

Aldo Riccardi, fondatore della A.D.P., fu il primo in Italia ad utilizzare i raggi UV-C per la potabilizzazione batteriologica dell’acqua e brevettò nell’anno 1958 l’apparecchio Idrosteril® nella versione sia verticale che orizzontale e con oblò (unico sistema in commercio) in vetro di cristallo di elevato spessore. Aldo Riccardi sostenne ricerche scientifiche valorizzate da illustri Professori Universitari che accreditarono il sistema e del quale ora molte aziende concorrenti se ne fanno lustro. Questo potabilizzatore totalmente ecologico è in grado di disinfettare parecchi litri d’acqua istantaneamente e con un semplice clic sull’interruttore. La manutenzione consiste solamente nella sostituzione della lampa UV-C.

APPLICAZIONE DEI RAGGI UV-C

Con questo sistema fisico e non chimico di disinfezione e/o sterilizzazione, le applicazioni sono molteplici:

Sterilizzazione mascherine, cartelle cliniche, cellulari, oggetti d’uso quotidiano o professionale

In tutti quei locali chiusi e frequentati da persone dove si vuole dare un segno di professionalità e di responsabilità nei confronti del contagio da microrganismi. I parrucchieri possono sterilizzare - in soli 3 minuti - oggetti che vengono usati a diretto contatto con i clienti come spazzole, pettini, cuffiette, asciugamani, forbici, rasoi. I centri estetici o d’abbronzatura possono sterilizzare occhialini, spugnette, forbicine, limette, fasce raccogli capelli, ecc. Ambulatori medici o veterinari possono sterilizzare badge, occhiali, fogli, contenitori vari, collari, ecc. E per dare sicurezza ai propri clienti e dipendenti, l’apparecchio UV-C Violet Fan è la soluzione sicura, efficace ed unica di disinfezione dell’aria - in presenza di persone - senza alcun pericolo per la salute.

Disinfezione aria e condotto d’aria

Locali a contaminazione controllata - Camere di degenza e locali maternità - Barriere UV-C e pass-box - Ambulatori medici e dentistici - Aria del locale preparazione antibiotici - Laboratori microbiologici - Aule scolastiche - Uffici - Ascensori - Sale di lavorazione prodotti alimentari - Aria zona confezionamento alimentare - Celle frigo - Celle di asciugatura e stagionatura - Produzione, raffreddamento, affettatura e confezione del pane - Produzione del latte, gelati e formaggi - Disinfezione delle condotte (HVAC) e U.T.A. - Abbattimento odori e grassi cucine industriali

Disinfezione superfici, prodotti anche alimentari, contenitori, tappi bottiglie e vasetti, pellicola

Disinfezione pellicola alimentare, piano di lavoro, nastro trasportatore, tramoggia, canalina di discesa tappi - Disinfezione bottiglie, tappi, vasetti, provette, sonde endoscopiche, attrezzi, tubi, cappucci ecc. - Disinfezione contenitori alimentari e loro film o coperchi di chiusura

Disinfezione acqua primaria e di processo

Acquedotti, Pozzi, Acque termali/talassoterapiche - Produzione birra e bibite - Piscine - Acquari - Acqua di raffreddamento (distruzione di alghe) - Acque industriali di rifiuto - Serbatoi di stoccaggio - Acque di scarico

MOCA (Regolamento CE 1935/2004)

Forniamo supporto e consulenza di natura tecnica per quanto riguarda la disinfezione batteriologica di tutti quei Materiali ed Oggetti destinati al Contatto con i prodotti Alimentari (MOCA) come imballaggi, recipienti, tubi, posate, stoviglie, utensili da cucina, ecc. Il nostro obiettivo è supportare le aziende nel complicato mondo della dichiarazione di conformità in ambito MOCA.

Entra in contatto con A.D.P. Idrosteril®

Parla con A.D.P. per utilizzare la tecnologia a raggi ultravioletti nel tuo ambito di riferimento